30 maggio 2016

scatti di scienza 2016COMUNICATO SCATTI DI SCIENZA AL MUSEO IL 30 maggio 2016

LA FOTOGRAFIA SCIENTIFICA E LA DIDATTICA

Scatti di scienza è un Progetto congiunto di Scienza under 18 e del gruppo del Dipartimento di Fisica dell’Università degli Studi di Milano che da vent’anni è impegnato nella diffusione di cultura scientifica su temi di storia e attualità della fisica e dell’astronomia e in progetti speciali come Vedere la Scienza – Festival, un festival internazionale del film, del video e del documentario scientifico, giunto nel 2010 alla 14-esima edizione.

 

- Dall’autunno 2009 al Progetto collabora anche il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (MI).

- Scatti di scienza si propone di diventare un luogo di sperimentazione e di confronto attorno alla valenza didattica della foto e del documentario scientifico.

In questo campo della didattica, ancor poco coltivato, anche limitate esperienze possono costituire un contributo rilevante per mettere a fuoco nodi teorici e pratiche sperimentali.

Singolarmente o a gruppetti, i ragazzi hanno scattato “fotografie scientifiche” assecondando la propria curiosità, fantasia e capacità di osservazione, con un’attività in classe spesso ben articolata: alcuni hanno documentato un istante significativo di un esperimento, altri hanno “immaginato” e preparato la fotografia prima dello scatto; altri ancora hanno colto la bellezza di un particolare fenomeno naturale, spesso mossi dalla sorpresa di osservare qualcosa di inaspettato; alcuni, infine, hanno pensato una sceneggiatura per un filmato.

Biodiversità, sintesi di colore e fenomeni di interazione luce-materia, serialità, composizioni di movimento, simmetrie, forme fondamentali: sono alcuni dei temi maggiormente presenti.

Nella maggior parte dei casi si è lavorato sull’estetica dello scatto, arrivando a risultati di buon livello scientifici ed estetici insieme.

Lo strumento della scheda allegata allo scatto si è rivelato di grande importanza: ha vincolato i ragazzi a riflettere sul lavoro fatto e ha permesso di esplicitare impressioni, interessi per la ricerca di spiegazioni e interrogativi nati dall’osservazione dell’immagine

Su 18 Pescara per l’Abruzzo alla sua VIII edizione nella nostra città, ha sempre partecipato anche alla selezione nazionale con i propri scatti ricevendo ogni anno dei riconoscimenti .

 Visto il successo che questa modalità di comunicazione della scienza, ha avuto qui, nella nostra regione coinvolgendo tutte e quattro le province, congiuntamente al Museo delle Genti d’Abruzzo con il patrocinio del Comune di Pescara siamo al quarto anno di Workshop in cui i ragazzi autori delle fotografie selezionate presenteranno il proprio lavoro davanti a una platea di giovani studenti di vari livelli scolastici, insegnanti e pubblico. Come di consueto ci saranno commento e approfondimento dei lavori selezionati.

Prenderanno parte alla giornata per i saluti il presidente della fondazione genti d’Abruzzo Roberto Marzetti, IL Sindaco di Pescara Marco Alessandrini, l’assessore alla cultura Giovanni Di Iacovo , Carla Antonioli (Presidente Su18pescaraper l’Abruzzo)ed Ermanno de Pompeis (Direttore Museo delle Genti), Antonella Testa dell’Università degli studi di Milano, Gino Di Paolo famoso fotografo d’arte

Scuole partecipanti  ICPE3 (PRIMARIA E MEDIA MAZZINI) , ICPE10 SCUOLA MEDIA CARDUCCI, LICEO SCIENTIFICO “DA VINCI, LICEO CLASSICO G.D’ANNUNZIO PESCARA, LICEO SCIENTIFICO GALILEI , ISTITUTO TECNICO STATALE “T.ACERBO” PESCARA, LICEO SCIENTIFICO CORRADINO D’ASCANIO MONTESILVENO, IIS POMILIO CHIETI,LICEO SCIENTIFICO VITRUVIO-POLLIONE AVEZZANO,SCUOLA MEDIA “FERMI” AVEZZANO, ICOMPRENSIVO TORTORETO SCUOLA PRIMARIA .

 Per informazioni contattare 338 7056242

 

 

Allegati:
FileDescrizioneDimensione del File
Scarica questo file (comunicato scatti2016.docx)scatti di scienza 2016scatti di scienza 2016129 kB
Scarica questo file (manifesto scatti 20162ok.jpg)scatti di scienza 2016scatti di scienza 2016106 kB
Joomla templates by a4joomla